Copertina articolo hype

Hype: la carta/conto smart che ti semplifica la vitaTempo di lettura 17 min

Hype è una carta/conto smart, semplice, moderna e totalmente Made in Italy. Bastano 5 minuti e un selfie. Per te subito 10€ di benvenuto!
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Aggiornato 11/05/2020

Tempi duri in arrivo per la nostra cara moneta contante!

Tutto è ancora in fase d’assestamento, ma pare che la prossima manovra finanziaria assesterà un duro colpo alla nostra relazione con il contante.

L’attuale governo appare fortemente determinato non tanto a limitare la circolazione di denaro fisico, quanto piuttosto a promuovere le forme più svariate di pagamento elettronico.

Insomma, quale momento più adatto per muovere i primi passi (o consolidare) nel mondo del Fin Tech, e scoprire cosa riserva?

Oggi voglio parlarti di Hype, una carta prepagata/conto. Un mezzo moderno e smart, che sto utilizzando da più di un anno con ottimi risultati.

La maggior parte delle persone che conosco utilizza la tanto amata Postepay.
Posso essere sincero?

Io la odio! La trovo troppo macchinosa, vecchia e soprattutto poco (quasi per nulla) smart. Qualità per me fondamentale.

In questo articolo troverai tutte le informazioni necessarie per conoscere questa straordinaria carta, e magari diventare un Hyper.

Prima di avventurarci nel mondo di Hype, voglio informarti che questo articolo non è assolutamente sponsorizzato ma è il frutto della mia esperienza.

Cerco di consigliarti prodotti interessanti che ho testato in prima persona e che, in qualche modo, possono cambiare o migliorare la tua quotidianità.

In fondo questo blog è nato anche per questo.

Detto questo, possiamo riscaldare i motori e scoprire insieme Hype. 

Punti di forza e… 

Voglio iniziare a parlarti di Hype rispondendo subito ad una domanda:
Perché attivare la carta conto Hype?

Ecco quelli che, secondo la mia esperienza d’utilizzo, sono i 10 motivi validi.

  1. E’ totalmente gratuita e senza costi;
  2. E’ una carta totalmente smart;
  3. E’ contactless, supporta Apple Pay e Google Pay;
  4. Ha un’app intuitiva e ben disegnata per controllare le tue finanze;
  5. Aderisce al circuito Mastercard;
  6. Ha un IBAN italiano;
  7. E’ una carta totalmente Made in Italy;
  8. Si può attivare dai 12 anni in su;
  9. Ricarichi e prelevi da tutti gli ATM del mondo;
  10. Ti regala 10€ di benvenuto.

Lo so che ti sei soffermato principalmente sul decimo punto.
Ebbene si 😀

Se vorrai provare Hype riceverai un bonus di 10 euro di benvenuto. 
Per ricevere il bonus puoi iscriverti ad Hype utilizzando questo link:

Ti servono solo 5 minuti del tuo tempo e un selfie.

Dopo aver completato l’iscrizione e fatto una ricarica di almeno 1€, riceverai entro 7 giorni i 10€ di benvenuto per mettere alla prova i vantaggi di Hype.

Hype Start, Hype Plus e Hype Premium

Hype è disponibile in tre piani: Hype Start, Hype Plus e Hype Premium.
Il piano Hype Start completamente gratuito.
Hype Plus a solo 1€ al mese
Hype Premium a 9,99€ al mese.

In questa prima parte ti parlerò di Hype Start, la versione totalmente gratuita (senza canone annuo e spesa di attivazione) della carta. 

HYPE START

Registrazione

E’ possibile effettuare la registrazione ad Hype sia tramite smartphone che tramite desktop. La procedura è la stessa per entrambi i casi. 

Consigli:
1- Ti suggerisco di fare la procedura da Smartphone. Molto più rapida per il caricamento delle foto e per la realizzazione selfie.
2- Per velocizzare la registrazione, assicurati di avere a portata di mano un documento d’identità.

Sei pronto? Iniziamo!

I passaggi sono semplicissimi: 

  1. Clicca sul link
  2. Si aprirà la pagina del browser e clicca su “Registrati, è gratis”
  3. Scegli il piano Start e clicca su “Registrati a Start”
  4. Inserisci i tuoi dati (nome e cognome, codice fiscale, indirizzo email e numero di cellulare)
  5. Inserisci il codice promo GIFT10
  6. Hype ti chiederà se vorrai ricevere la carta fisica o virtuale. Ti consiglio quella fisica (è gratis e fa sempre comodo)
  7. Scatta una foto alla parte anteriore e posteriore al tuo documento di identità (procedura guidata)
  8. Fai un selfie con il documento in mano
  9. Registrazione completata.

Al termine della procedura riceverai una mail da Hype per impostare la password che ti servirà per accedere all’applicazione.

Bene! Adesso sei ufficialmente un Hyper!

Ti basterà solo scaricare l’app di Hype sia da App Store o da Play Store e sarai pronto per mettere alla prova Hype.

La tua foto viene rifiutata? Non temere!

Può capitare che le foto vengano rifiutate, ma non temere: se le hai scattate correttamente come indicato sopra, nella maggior parte dei casi il problema è la risoluzione delle immagini. Non è raro che una webcam restituisca fotografie poco nitide.

Se la tua foto non risulta adeguata Hype ti manderà una comunicazione via mail con le indicazioni per rimandarla correttamente.

In ogni caso ti consiglio di assicurarti che le foto siano nitide e ben visibili.

Se non hai uno smartphone dotato di una fotocamera potente, puoi scattare le foto con un altro dispositivo e poi mandarle al device con cui vuoi effettuare la registrazione. 

La carta

Dopo aver completato la registrazione sull’app, se hai scelto di ricevere la carta fisica, Hype arriverà direttamente a casa tua dai 4 ai 14 giorni lavorativi (a seconda dell’area geografica in cui risiedi).

La carta si presenta con un design semplice ed elegante.
Nella parte frontale campeggiano il chip, il simbolo del contactless, il numero della carta, la data di scadenza e il tuo nome e cognome.

In basso a destra campeggia il logo Mastercard. Questo fa di Hype una carta sicura, che puoi utilizzare in quasi tutto il mondo.

In caso di furto o smarrimento Hype provvederà a inviarti una nuova carta totalmente gratuita.

Come attivare la carta

La carta Hype è arrivata finalmente a casa.

Dopo aver fatto l’unboxing come un bravo influencer dovrai procedere all’attivazione della carta. Nulla di più semplice!

Dovrai aprire l’app, cliccare sull’icona “carta” in basso a destra e cliccare sull’opzione per attivare la carta fisica.

Come ricaricare hype

E’ possibile ricaricare la carta in sei modi:

  1. tramite bonifico;
  2. tramite un’altra carta (prepagata o di credito);
  3. in contanti tramite una filiale Banca Sella o altre banche;
  4. presso gli esercizi convenzionati Banca 5 e SisalPay;
  5. presso gli sportelli ATM evoluti del circuito QuiMultiBanca;
  6. presso un supermercato PAM convenzionato.

Ricarica da bonifico

Grazie al codice IBAN puoi ricaricare la tua carta Hype tramite bonifico.

Ricaricare da altra carta

All’interno della sezione “Con altra carta” è possibile aggiungere fino a 5 carte di credito/debito. Basterà inserire i dati di ciascuna carta e Hype salverà in automatico le carte sull’applicazione per facilitare la ricarica.

Basterà inserire i dati una sola volta, e potrai ricaricare la carta Hype in due click.

Dopo aver completato l’inserimento delle carte, basterà cliccare sulla carta su cui scegli di addebitare la ricarica, scrivere l’importo da ricaricare e in pochi secondi Hype preleverà la cifra richiesta dalla tua carta trasformandola in saldo Hype.

L’operazione ha una commissione di 0,90€ per il piano Hype Start.

Ricarica presso filiale Banca Sella o altre banche

Puoi ricaricare HYPE gratuitamente in qualsiasi filiale Banca Sella.

Tutto quello che devi fare è recarti alla cassa e chiedere all’operatore un bonifico per contanti, fornendo il codice IBAN della tua carta.

Se nella tua città non ci sono filiali di Banca Sella, Esercizi convenzionati Banca 5 o punti vendita dove effettuare la Ricarica in contanti di HYPE, potrai ricaricare HYPE in contanti anche nelle filiali di altre banche.

Ti basterà recarti ad uno degli sportelli e chiedere all’operatore un bonifico per contanti, fornendo l’IBAN della tua carta HYPE.

Per tale azione ti verrà addebitata una commissione stabilita dalla banca a cui hai scelto di affidarti.

Ricarica in contanti presso esercizi convenzionati Banca 5

Puoi ricaricare HYPE presso gli esercizi convenzionati Banca 5. Ti basta chiedere al negoziante, o tabaccaio, un bonifico per contanti, fornendo il codice IBAN della tua carta.

L’operazione ha una commissione di 3,50€.

Ricarica presso ATM del circuito QuiMultiBanca

Se hai una carta Pagobancomat  puoi recarti presso uno degli sportelli ATM evoluti del circuito QuiMultiBanca e ricaricare istantaneamente e gratuitamente.

Ricarica in contanti presso un supermercato PAM convenzionato

Cliccando sulla funzione “in contanti” potrai caricare la tua carta in uno dei supermercati PAM convenzionato. Attraverso la localizzazione. l’applicazione Hype mostrerà i punti vendita convenzionati a te più vicini.

Dopo aver digitato l’importo che si desidera ricaricare, sarà generato in automatico un codice a barre da presentare alla cassa del supermercato.

La ricarica ti sarà accreditata entro 5 minuti dal pagamento. All’importo da ricaricare ti verrà sottratta la commissione di 2€.

Lapplicazione

L’applicazione della carta conto Hype è studiata alla perfezione, ed è compatibile con tutte le versioni più recenti di iOS e Android.

Puoi accedere all’app inserendo la tua e-mail e password. Dopo il primo avvio potrai decidere se utilizzare per l’accesso la mail oppure abilitare la funzione impronta digitale o Face ID.

L’interfaccia è intuitiva e ben strutturata: consente di avere a portata di mano tutte le informazioni utili sulla nostra carta, le spese, i risparmi e tanti altri servizi.

Nella schermata home è possibile già avere una panoramica totale della tua attività finanziaria.

Sono presenti:

  • il saldo disponibile
  • l’andamento (quanto hai speso nel mese corrente, quanto hai risparmiato e quanto hai guadagnato dal cashback)
  • i singoli movimenti

Molto utile è la sezione “carta”.
Al suo interno è presente la possibilità di attivare o mettere in pausa la carta in caso di furto o smarrimento o semplicemente per una maggior sicurezza, magari per i viaggi all’estero o per limitare le spese.

E’ possibile inoltre bloccare le funzioni della carta come acquisti online, acquisti in negozio o i prelievi ATM.

Una funzione molto comoda che ho apprezzato molto è quella di poter vedere all’interno dell’app i dati sensibili come il PIN.

Basta cliccare sul simbolo in alto a destra per far ruotare la carta e leggerlo.

Potrai dire addio al codice PIN annotato in rubrica, nelle note dello smartphone o su un bigliettino ben nascosto nel portafoglio.
Lo so che lo fai 😀

All’interno dell’app sono presenti anche altre funzioni/servizi: invio e ricezione di bonifici, risparmi, pagamenti, scambio denaro in tempo reale, offerte, assicurazione, ricarica telefonica e credit boost.

Scopriamoli insieme.

I SERVIZI DI HYPE

Apple Pay e Google Pay

Hype è stata una delle prime carte a supportare i pagamenti contactless tramite Apple Pay e Google Pay.

Due servizi estremamente comodi, veloci e sicuri per effettuare i tuoi pagamenti.

Tutto quello di cui hai bisogno è il tuo iPhone aggiornato all’ultima versione del sistema operativo e che il negozio possieda un POS Contactless.

Devi solo appoggiare il tuo smartphone o Apple Watch sul Pos Contactless ed è fatta.

Prima di effettuare un pagamento assicurati di aver aggiunto la tua carta HYPE al Wallet Apple o Google e di averla impostata come predefinita. Così l’acquisto sarà ancora più rapido.

Invia e ricevi bonifici gratuitamente

Una delle comodità della carta Hype è di sicuro il codice IBAN, ottimo per inviare e ricevere bonifici direttamente dal telefono.

Il codice IBAN non è presente sulla carta come la Postepay Evolution; al contrario, lo si può trovare comodamente all’interno dell’applicazione. Un dettaglio che ho molto apprezzato per proteggere i nostri dati sensibili.

Nella sezione dedicata al profilo personale è presente un prospetto riepilogativo con tutte le coordinate bancarie. Comoda anche la funzione di poterle copiare e condividere con un semplice click.

Il servizio è totalmente gratuito ed è disponibile per tutta l’area SEPA.

HYPE supporta, per il momento, solo i bonifici ordinari e quelli per la retribuzione.

Quelli più particolari, come ad esempio quelli per lo sgravio fiscale della ristrutturazione, non sono accreditabili.

Una grande pecca di Hype è quella di non poter ricevere bonifici in valuta diversa dall’Euro. Funzione che altre carte, come Revolut, hanno tranquillamente.

E’ possibile invece ricevere bonifici in valuta Euro disposti dall’estero.

Scambio di denaro gratuitamente e in tempo reale

Questo è di sicuro uno dei servizi più comodi di Hype.

Con un click è possibile infatti inviare e richiedere denaro con tutti i tuoi contatti all’istante e soprattutto gratuitamente.

Basta un numero di telefono o una email per poter scambiare denaro senza spese.

All’interno di questa funzione Hype ti permette di visualizzare tutti gli Hyper (possessori della carta Hype) presenti nei tuoi contatti o semplicemente l’elenco di coloro che non hanno Hype.

Una soluzione comoda in caso di emergenza o per dividere il conto di una serata in pizzeria con gli amici.

E’ possibile inviare denaro a chi non ha una carta Hype?
La risposta è no. La persona a cui desideri inviare o ricevere del denaro riceverà un tuo messaggio di invito e, dopo essersi registrato ad Hype, potrà ricevere o inviare denaro.

Pagamento bollettino postale – MAV – RAW

All’interno dell’applicazione è possibile pagare anche i bollettini postali, i Mav e i Rav.

Una soluzione molto comoda per evitare file interminabili alla posta o in banca dove, per l’attesa, ti dimentichi anche il numerino che hai prelevato all’ingresso.

Questo è possibile perché, come detto in precedenza, Hype è una carta prepagata rilasciata da Banca Sella, una banca italiana.

Una soluzione smart e molto comoda per chi utilizza molto i bollettini postali, o anche per gli studenti universitari per il pagamento delle rette. 

Costi:
Bollettini 2,15€
Mav gratuito
RAV 1€

Funzione risparmio

Hai un desiderio? Vorresti tanto il nuovo le nuove AirPods Pro o fare quella crociera nel Mediterraneo che sogni da tanto?

All’interno dell’app è possibile impostare degli obiettivi di risparmio.

Funzione molto comoda se volete realizzare un desiderio, mettere qualche soldo da parte per le vostre vacanze o farvi semplicemente un regalo.

E’ sufficiente aprire l’app, cliccare su ‘Risparmio’ in basso e creare l’obiettivo da raggiungere.

Hype vi chiederà l’importo che si desidera risparmiare, cosa si vuole acquistare e la data entro cui si vuole fare l’acquisto.

Ogni giorno l’app preleverà una piccola somma calcolata in automatico in base alla vostra disponibilità economica.

I soldi prelevati dall’app saranno custoditi al sicuro all’interno di in un salvadanaio virtuale.

Ovviamente dall’app potrai monitorare quanto risparmi ogni giorno e quanto hai accumulato fino a quel momento.

Peculiarità interessante è la possibilità di poter decidere di sospendere o riattivare un obiettivo a proprio piacimento.

Cashback

Un’altra funzione interessante di Hype è di sicuro il cashback.

All’interno dell’app c’è la sezione ‘Offerte’, in cui sono presenti vari brand tra cui Booking.com, Groupon, Yoox, Volaregratis e tanti altri, su cui è possibile fare degli acquisti utilizzando l’app.

Dopo aver scelto il brand, Hype vi rimanderà sul sito e potrete effettuare il vostro acquisto.

Al termine, in base allo store, sarà applicato un cashback, un piccolo rimborso che ti sarà addebitato alla fine dell’acquisto.

E’ possibile ottenere fino al 10% di cashback dagli acquisti online. 

Assicurazione smartphone

Tra i tanti servizi Hype offre anche la possibilità di assicurare il tuo nuovo smartphone ad un buon rapporto qualità/prezzo.

E’ possibile tutelare il dispositivo da danni causati da cadute, da liquidi, da fiamme e da terzi.

Il servizio è offerto in collaborazione con Allianz Global Assistance e Simplesurance GmBH.

Credit boost

Credit Boost è un nuovo servizio firmato Hype.

Basta un tap, e puoi richiedere fino a 2000€ di finanziamento, da restituire in base alle tue disponibilità.

Ogni mese restituirai una parte del prestito, e potrai subito aprire un nuovo Boost per il tuo prossimo desiderio!

In qualsiasi momento puoi verificare i dettagli del tuo prestito (quanto ti resta da restituire, le rate pagate, etc.) e la cifra che puoi ancora richiedere, tutto tramite app.

Il servizio è riservato ai Clienti HYPE Plus (attualmente è in fase di beta test) ed è realizzato con la collaborazione di Sella Personal Credit, società del gruppo Banca Sella specializzata nello sviluppo di strumenti moderni e innovativi.

Ricarica telefonica

Ultimo servizio offerto da Hype è quello della ricarica telefonica.

All’interno dell’app potrai tranquillamente ricaricare il tuo credito inserendo l’operatore telefonico, il tuo numero di telefono e l’importo che si desidera ricaricare.

Una funzione utile e smart per risparmiare ulteriori code dal tabaccaio.

Hype a partire dai 12 anni

Hype inoltre si fregia di una peculiarità: è infatti l’unica carta prepagato disponibile anche per minorenni. Si può sottoscrivere una carta Hype a partire dai 12 anni, previo consenso dei genitori. E’ molto utile per la paghetta settimanale o per una gita con la scuola.

A mio parere è anche un ottimo strumento per iniziare a responsabilizzare i più giovani a gestire meglio il denaro, a sensibilizzarli al risparmio e, perché no, approdare anche in un mondo finanziario virtuale che, con i tempi che corrono, può sempre tornare utile. 

HYPE PLUS

Dopo aver chiarito tutti i punti principali del piano Start di Hype, è arrivato il momento di scoprire i vantaggi di Hype Plus.

Il servizio Plus di Hype fondamentalmente potenzia i servizi offerti, abbattendo i limiti presenti sulla versione Smart e aggiungendo qualche chicca.

E’ possibile sottoscrivere il piano Plus di Hype anche in un secondo momento dopo l’attivazione.

Una soluzione molto comoda se prima si vogliono testare al meglio le funzioni della carta.

Quanto costa? Meno di un caffè al mese.
Il canone di Hype Plus è di 12€ all’anno.Ogni mese Hype preleverà solo 1dal tuo saldo disponibile.

Se pensiamo ai canoni annuali delle nostre banche di fiducia, 12€all’anno sono davvero pochi! 

Hype web

Per gli utenti tradizionali che preferiscono utilizzare il pc per monitorale le proprie finanze, il piano Plus di Hype mette a disposizione la possibilità di accedere al conto anche da Pc.

Basterà semplicemente utilizzare le credenziali d’accesso (le stesse dell’app per intenderci) e il codice OTP che riceverai tramite SMS.

Ricarica massima annua

Prima di entrare nel vivo del confronto tra i due servizi offerti da Banca Sella, credo sia doveroso sciogliere due nodi iniziali un po’ più tecnici.

Non spaventarti! 
Ho scritto questi due paragrafi per pignoleria e maggior trasparenza.

Se sarai paziente e arriverai sano e salvo fino alle conclusioni capirai il perchè.

Il primo nodo è il tetto dell’avvaloramento massimo, ovvero quanto al massimo possiamo caricare sulla carta in un anno.

Il tetto massimo per la versione Start è fissato a 2.500€.

In parole povere:
se hai intenzione di usare Hype per acquisti online, per viaggiare, per pagare bollettini o altro, per un importo annuo che superi i 2.000/2500€, ti consiglio vivamente di attivare direttamente il piano Plus.

Con il piano Hype Plus è infatti possibile ricaricare la carta fino a 50.000€ all’anno.

Un tetto massimo super. Credo che non avrò mai il piacere di vedere tanti soldi in vita mia.

Ad ogni modo è un importo utile per chi vuole usare Hype come se fosse un conto vero e proprio, magari per accreditare lo stipendio, le pensioni o organizzare il viaggio dei tuoi sogni. 

Limite giornaliero di spesa e ricarica

Il secondo nodo è il limite giornaliero di spesa.

Se con il tempo avete messo da parte 1.300€ per comprare il nuovo iPhone, vi anticipo che non potete comprarlo con il piano Smart di Hype.

Il limite di spesa massimo per una singola operazione è di 999€ euro.

Se tanto agogni quell’’iPhone tanto desiderato dal valore di 1.300€, non potrai effettuare l’acquisto giacché supera il tetto massimo di 999€ euro. Dovrai passare ad Hype Plus.

Con la versione Plus del piano infatti, questo limite viene eliminato e potete effettuare tranquillamente i vostri acquisti di qualsiasi importo (sempre rientrando nei 50.000€).

Abbattere i limiti con Plus

Sciolti i nodi del canone annuo e il limite massimo di ricarica, è arrivato il momento di scoprire le restanti differenze tra il piano Hype Start e Hype Plus richiamando alcuni servizi di cui ti ho parlato in precedenza.

Procediamo con ordine!

HYPE PREMIUM

Oltre alla versione Start e Plus, Hype ha di recente lanciato un nuovo piano che completa la rosa dei servizi disponibili.

Sto parlando di Hype Premium.

Ai servizi base offerti dai piani Start e Plus, si aggiungono:

  • pacchetto assicurativo (viaggi, acquisti, copertura furti ATM);
  • paghi e prelevi gratis in tutto il mondo in qualsiasi valuta;
  • zero commissioni (su ricariche con carta, bollette e bollettini);
  • assistenza prioritaria anche via WhatsApp;
  • carta di debito World Elite Mastercard.

Quanto costa?
Il piano Premium di Hype è disponibile a 9,90€ al mese.

Per attivare il servizio è previsto un costo di attivazione di 9,90€.
Gratis, in promozione, fino al 30/06/2020

La carta

Il piano Premium di Hype prevede una nuova carta.
Design minimal e super accattivante.

Dalla parte frontale scompaiono i dati sensibili della carta, una scelta che sta prendendo sempre più piede nelle nuove carte prepagate e non.

La carta è esclusiva World Elite Mastercard.

La carta Elite Mastercard permette l’accesso alle lounge aeroportuali.
La tua carta diventa una LougeKey per un accesso esclusivo a più di 1100 lounge in tutto il mondo.

CONCLUSIONE

Mari ma, alla fine di tutto, tra pregi e difetti, consigli la carta Hype?

La mia risposta è: assolutamente si! 

Faccio parte della community degli Hypers da più di un anno e ho iniziato a muovere i primi passi nel vero mondo del Fin Tech proprio con Hype e il Piano Start.

Per esser totalmente sincero con te, da super fan Apple, cercavo un modo per utilizzare il servizio Apple Pay. A tutti i costi!

Adesso sono molti i servizi che consentono di utilizzare questa tecnologia, ma al lancio erano davvero pochissimi.

Da qui è nata l’esigenza di cercare una valida alternativa alla Postepay, che ahimè non sa neanche cosa sia un pagamento con Apple Pay o Google Pay.

Navigando in rete e su Instagram ho scoperto questa bellissima realtà, peraltro una delle prime ad offrire il servizio.

Da quel momento è stato amore a prima vista! Ho usato la carta nella mia routine quotidiana, nei viaggi (anche all’estero), per gli acquisti online, per prelevare, scambiare denaro e mi sono trovato davvero molto bene.

Immaginate la gioia nei miei occhi nel fare acquisti appoggiando semplicemente l’iPhone sul POS 😀

Man mano che le operazioni aumentavano e stavo per raggiungere il tetto massimo dei 2.500€, ho deciso di sottoscrivere il Piano Plus a solo 1€ al mese.

Arriviamo alla domanda delle domande:
Hype Start, Hype Plus o Hype Premium?

Dipende dall’utilizzo che farai di Hype nella vita quotidiana.

Il mio consiglio è quello di iniziare con il Piano Start, soprattutto se sei nuovo nell’ambiente del Fin Tech.

Come ogni cosa bisogna prima testare e poi decidere se passare al piano Plus o meno.

Se vuoi utilizzare la carta per piccole spese o semplici acquisti online nel range dei 2.500€ all’anno, la versione Start va più che bene.

Soprattutto per i minorenni o per chi vuole una carta proiettata nel futuro a zero costi.

Se hai esigenze diverse, come l’accredito dello stipendio o pensioni, grossi prelievi, acquisti costosi o effettui molti scambi di denaro con gli amici, la versione Plus è decisamente quella che fa per te.

Dopo aver scoperto Hype ho decisamente eliminato la mia Postepay Evolution.

Pagare un canone annuo di 12€ per avere solo il codice IBAN e un’app ferma al 1900, non mi sembrava e sembra davvero il caso.

Hype (sia Start che Plus) offre una carta super smart, tutte le funzioni di cui ho parlato sin ora, nonché un servizio clienti super efficiente, sia tramite i canali social che tramite il numero verde.

In conclusione, posso dire che, dopo più di un anno, la carta Hype è super promossa e consigliatissima.

Ti ricordo che per iscriverti ad Hype e ricevere il bonus di benvenuto dal valore di 10€, puoi farlo utilizzando questo link:

Per ulteriori informazioni sulla carta Hype puoi vistare il sito: www.hype.it

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email