fbpx

Il Re è tornato: Accetto Miracoli, il nuovo album di Tiziano FerroTempo di lettura 6 min

E' uscito il 22 Novembre il nuovo attesissimo album "Accetto Miracoli" di Tiziano Ferro. Un gran ritorno del cantautore di Latina tra ballate e brani firmati da Timbaland.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Il Re è tornato: Accetto Miracoli, il nuovo album di Tiziano FerroTempo di lettura 6 min

E' uscito il 22 Novembre il nuovo attesissimo album "Accetto Miracoli" di Tiziano Ferro. Un gran ritorno del cantautore di Latina tra ballate e brani firmati da Timbaland.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

In questo articolo troverai:

Ricordo ancora quando mio padre mi regalò, per il mio dodicesimo compleanno, il mio primo CD, quello di Tiziano.

Rosso Relativo” e quella richiesta di “Xdono”, hanno segnato l’inizio di una storia d’amore cominciata diciotto anni fa, che si protrae ancora oggi.

Tiziano Ferro è il mio cantante preferito in assoluto, ormai lo sanno tutti. Con le sue canzoni ha scandito ogni fase della mia adolescenza e, ancora oggi, riesce a farmi piangere, emozionare, a regalarmi spunti di riflessione, di vita.

È quell’amico che è lì nel momento del bisogno, quell’amico che ti conosce e sa bene quali corde toccare. E’ l’amico che riesce a darti un abbraccio di conforto, ad ascoltarti e a farti crescere.

Le sue canzoni rappresentano il riassunto del suo percorso umano e artistico. Piccoli tasselli dell’evoluzione dell’animo umano nelle varie fasi della vita. Cresce lui, cresci anche tu.

All’uscita di ogni sua album cambia la scrittura, cambia il modo di comunicare, ma nelle sue canzoni vince sempre la Verità, quella polaroid scattata in un preciso momento che inspiegabilmente è anche tuo, appartiene anche a te.

Ti rivedi nelle sue canzoni, in quelle amicizie che ti hanno segnato, in quegli amori che ti sconvolgono, in quelle speranze, in quella vita che a volte fa star male. L’attesa del miracolo.

Alla vigilia dei trent’anni si inizia a trarre i bilanci, a fare un punto sulla tua vita, a capire come proseguire. Avevo bisogno di collocare gli ultimi tre anni della mia vita da qualche parte.

Il tempismo è perfetto!

Il Re è tornato.

ACCETTO MIRACOLI

Dopo tre anni dall’uscita de “Il mestiere della Vita”, Tiziano Ferro ritorna con un nuovo album.

Accetto miracoli è figlio di una micro-crisi creativa, che è riuscita tuttavia a superare gli ostacoli, e che regala la consapevolezza di un uomo nuovo, rinnovato, che riscopre la gioia e la bellezza della vita.

Un disco che racconta di cambiamenti, a partire dal suo trasferimento a Los Angeles, il matrimonio con Victor Allen, fino ad arrivare alla nuova produzione che porta la firma del celebre produttore Timbaland.

All’interno dell’album sono presenti diversi momenti: da quelli di leggerezza con i brani “Uomo pop” e “Buona (Cattiva) sorte”, sino ad arrivare ai pezzi ispirati dalla tenerezza, dalla voglia di vivere come la canzone che apre il disco “Vai ad amarti” e “In mezzo a questo inverno”.

L’origine dell’album è da scoprire proprio nel testo della title track “Accetto miracoli”, il secondo estratto dall’album.

La chiave di lettura dell’intero progetto è riassunta nel lyrics di questo pezzo.

Tiziano ha ultimato la stesura del testo nel giugno 2016 al termine della registrazione del suo ultimo album “Il mestiere della vita” a Los Angeles.

Una serie di eventi, tuttavia, hanno sorprendentemente cambiato la prospettiva e il punto di vista del cantautore, una nuova linfa che lo ha portato a osservare la vita da angolazioni inedite: tra questi eventi, la pietra miliare è sicuramente la storia d’amore con Victor.

Tre anni dopo, quel testo, quel racconto, restava ancora senza musica. Quasi come lasciato nel cassetto.
Tiziano non ha ritenuto cominciare un album con un brano in cui ammetteva che era “fermo agli ostacoli”, e che aspettava che la vita intervenisse in qualche modo.

Tali cambiamenti, ripensamenti, limature sono stati fondamentali: hanno costituito l’input che ha convinto Tiziano a lasciare che la vita facesse il suo corso per accogliere quei cambiamenti.

L’incontro con Timbaland

L’incontro con il Timbaland ha avuto un ruolo fondamentale per Tiziano, colpito in quel momento da una profonda crisi creativa.

“E’ stato importante perché, e lo dico senza amarezza nei confronti del passato, avevo veramente bisogno di uscire da quella zona di conforto e tornare anche a confrontarmi con una certa creatività che probabilmente, nel tempo, era cambiata. Non posso dire fosse andata via!”

Dopo tanti anni fermo nella sua zona confort, affiancato da quel team di lavoro che l’ha accompagnato per diciotto anni della sua carriera, Tiziano torna ad indossare i panni dell’ alunno, a rimettersi in gioco: con “tutto da perdere”, come da lui dichiarato nella conferenza stampa di presentazione dell’album tenutasi ieri in occasione della Music Week a Milano. 

“Con Timbaland inizialmente ho avuto paura e questa sensazione è stata importante dal punto di vista creativo. Io e lui abbiamo fatto musica!”

Sciolti gli imbarazzi e i timori iniziali, tra i due si è instaurato un ottimo rapporto, solidificato dalla musica. Uno scambio di esperienze e di stili, affrontato con grande rispetto da entrambe le parti: Timbaland per la composizione, Tiziano per il testo. 

Da un ambiente poco creativo in cui Ferro si sentiva vittima di “gente che lo faceva sentire da meno” da un punto di vista musicale, la collaborazione con Timbaland si è rivelata una vera e propria scossa di adrenalina.

E si sente già dal primo ascolto.
Un sound accattivante, moderno ma che al tempo stesso riporta in qualche modo agli esordi del cantautore. 
Un ritrovare sé stesso, con una ventata di innovazione. 

Tracce

In “Accetto Miracoli” ci sono dodici brani di cui nove prodotti da Timbaland, due da Davide Tagliapietra e uno dallo stesso Tiziano.

Unico duetto presente nel disco è quello con Jovanotti nel brano “Balla per me”, che si preannuncia essere già una hit per la prossima estate.

“Lorenzo è stato il primo ad occupare la parete con un poster”

Tra i due, oltre ad un grande rapporto di stima, si percepisce una profonda complicità. Sembra che cantino insieme da trent’anni.

Le voci si incastrano alla perfezione dando vita ad un brano fresco e ritmato.

In mezzo a questo inverno”: il terzo singolo

“E’ una canzone che faccio ancora fatica ad ascoltare.”

In mezzo a questo inverno” sarà il terzo singolo estratto da “Accetto Miracoli”, interamente prodotta dallo stesso Tiziano.

Un brano a cui Ferro è fortemente legato. Il brano parla di separazione, della perdita di sua nonna Margherita. Una figura forte e determinata per lui molto importante.

La sua scomparsa è stata una scoperta del dolore, quel dolore lacerante di quando si perde qualcuno.

Il brano è stato declinato al maschile ma per Tiziano rimane una forte componente emotiva. 

TZN 2020

“quel senso di stupore e di gratitudine voglio celebrarlo”

Il 30 Maggio 2020 da Lignano prenderà vita il TZN2020, un tour negli stadi italiani.

Ad un anno dall’inizio, sono stati venduti più di 180.000 biglietti. Un grande successo se pensiamo che, alla data di inizio vendita dei biglietti, non era ancora uscito il disco.

Il Tzn2020 sarà anche un’occasione per festeggiare i suoi quarant’anni, una grande festa che durerà da Maggio a Luglio 2020 e non solo.

Oltre al tour che lo vedrà protagonista in giro per gli stadi italiani, ci sarà anche un Tour Europeo in partenza a Novembre 2020.

Cosa aspettarci dal tour?

L’idea di Tiziano è quella di creare una forte intimità con il suo pubblico ripercorrendo i singoli che l’hanno reso celebre agli occhi del mondo, aggiungendo solo poche tracce da questo ultimo progetto.

LE DATE DEL TOUR ITALIANO

  • 30 maggio: Lignano, Stadio G. Teghil
  • 05 giugno: Milano, Stadio San Siro
  • 06 giugno: Milano, Stadio San Siro
  • 11 giugno: Torino, Stadio Olimpico
  • 14 giugno: Padova, Stadio Euganeo
  • 17 giugno: Firenze, Stadio Franchi
  • 20 giugno: Ancona, Stadio Del Conero
  • 24 giugno: Napoli, Stadio San Paolo
  • 27 giugno: Messina, Stadio San Filippo
  • 03 luglio: Bari, Stadio San Nicola
  • 07 luglio: Modena, Stadio Braglia
  • 11 luglio: Cagliari, Fiera
  • 15 luglio: Roma, Stadio Olimpico

IL TOUR EUROPEO

  • 11 Novembre: Bruxelles, Forest National
  • 14 Novembre: Zurigo, Samsung Hall
  • 30 Novembre: Francoforte, Alte Oper
  • 2 Dicembre: Londra, Eventim Apollo Hammersmith
  • 5 Dicembre: Lussemburgo, Rock Hall
  • 6 Dicembre: Parigi, Trianon
  • 8 Dicembre: Monaco, Philarmonie
  • 11 Dicembre: Losanna, Salle Metropole
  • 13 Dicembre: Barcellona, Auditorium Forum
  • 14 Dicembre: Madrid, Ifema Palacio Municipal

ACEPTO MILAGROS

Il brano, scritto con Giordana Angi e Antonio Iammarino, uscito nella versione italiana il 20 settembre scorso, è disponibile anche nella versione spagnola  Acepto Milagros.

Un bellissimo duetto con la cantante ispanica Ana Guerra.

ACCETTO MIRACOLI CD E VINILE

Accetto miracoli è disponibile su tutti i digital store e piattaforme di streaming.

Per gli amanti delle “cose vecchie”, come direbbero i giovani d’oggi, è disponibile anche in CD, vinile e vinile rosso (esclusiva Amazon).

CONSLUSIONE

Riposate la voce. L’anno prossimo dobbiamo cantare tutti i successi del Tiziano nazionale a squarciagola!

A mezzanotte ho ascoltato immediatamente Accetto Miracoli. Non potevo aspettare! Ero impaziente di immergermi totalmente in questo gran ritorno.

A caldo posso dire che è un album da vivere secondo dopo secondo.
Un viaggio interiore alla scoperta di se stessi, alla scoperta di quelle emozioni che abbiamo perso.

Lo so! Sono di parte! Che piaccia o no, Tiziano è Tiziano!
Buon ascolto 😛

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il rosso continua anche su Instagram